ALTOX.it   Guide di Alta Montagna
[ HOME ] [ GUIDE ALPINE ] [ GUIDE ALTOX ] [ PHOTO GALLERY ] [ LAVORO in QUOTA ] [ METEO ] [ AMBIN ] [ NO TAV ]  [ LINKS ] [ CONTATTI ]

- SCUOLA Guide Alpine ALTOX


-Pan eStrapiumb

 Attività
- Alpinismo
 -Sci-Alpinismo
- Arrampicata
- Via Ferrata
- Sci-Freeride
- Ghiaccio
- Spedizioni
- Escursionismo
- Racchette
- Canyoning
Altre Attività
- Parapendio
- Paracadutismo
- Canoa Rafting..
- Lavori speciali  forte esposizione
 Indoor
- MuriArrampicata
- Pan Strapiumb
 
  Valle di Susa
- Alpinismo
- Falesie
- Via Ferrata
- Vie Roccia Md
- Vie Roccia Cl
- Ghiaccio


 

 

 


  Le Scale del Moncenisio


La parete è da considerarsi una vera gemma per l’arrampicata moderna su ghiaccio, una sorta di enorme falesione, con almeno una decina di itinerari evidenti su ghiaccio puro, più alcuni itinerari di misto moderno aperti negli ultimi anni da giovani, ma tecnicamente maturi alpinisti torinesi. Tutti gli itinerari classici, tracciati nel corso delle stagioni invernali dei primi anni 80, ben chè relativamente brevi, sono dei veri capolavori. La prima via salita, “La Centrale“, porta la data del gennaio 1979, all’epoca risulto una delle cascate più difficili sino ad allora aperte e per qualche inverno mantenne questa severa fama. Oggi è la più percorsa, quella che offre ghiaccio più spesso e sicuro. L’evoluzione della progressione su ghiaccio, in quegli anni procedeva incalzante, specie sulla parete delle Scale, dove ogni volta si poteva trovare la propria dimensione su un terreno sempre più difficile e delicato caratterizzato da lunghe sezioni verticali su ghiaccio stalattico. Nacquero allora vie come la “Franco-Italiana“ e “Acqua Stregata“ con queste realizzazioni l’impulso evolutivo si innalzò di un altro gradino ancora. In seguito l’applicazione di tecniche più precise e mirate, unite ad una maggior esperienza con il ghiaccio, posero fine alla fase eroica permettendo di arrampicare con più confidenza fino alle fasi odierne.
La parete su cui si formano le cascate si trova al fondo della Piana di S. Nicolao, in corrispondenza dei tornanti della strada statale detti appunto Le Scale.
La strada è sempre aperta almeno sino all’inizio della piana, ma più sovente si arriva in auto alla centrale elettrica, posta proprio sotto la parete. In linea generale non sussistono problemi per le valanghe se non in condizioni veramente limite.

La parete è posta a 1750 m. di quota con esposizione a SudOvest, gli itinerari hanno un dislivello di circa 60 m. sono percorribili con una sola lunghezza (corda 60 m.), ma Attenzione non ovunque con tale lunghezza si arriva agli alberi sommitali, consigliabile almeno 70 metri di corda.

Itinerari

  Nome Disl.  Diff.  Espos.
 1 - Over Ice 60 m. TD+  ( 4+ , II ) SudOvest
 2 - Franco-Italiana 60 m. TD+  ( 4+ , II ) SudOvest
3 - Vortice di Stalattiti 60 m. ED-   (  5 , II ) SudOvest
 4 - Tromba dei Cavolfiori 60 m. ED    ( 5+ , II ) SudOvest
 5 - Stalattite Bernardi 60 m. ED    ( 5+ , II ) SudOvest
 6 - La Centrale 60 m. TD    (  4 , II ) SudOvest
 7 - Limpidezza Genetica 60 m. TD    ( 4 , II ) SudOvest
 8 - Via Bosio 60 m TD    ( 4 , II ) SudOvest
 9 - Via dell’ Acqua Stregata 60 m. TD+   ( 4+ , II ) SudOvest
10 - Via Gervasutti 600 m. TD-   ( 4 , II ) SudOvest
 
 
Le Scale del Moncenisio  (click per ingrandire)  

Discesa : dalla sommità traversare l’altipiano verso sinistra, oltrepassando tutta la parete, poi in maniera evidente scendere brevemente raggiungendo la strada, che riporta alla base delle colate. Oppure in corda doppia lungo le vie:
“Centrale“ 55 m. / Over Ice 60 m.

Accesso: Da Torino per la SS 25 oppure per l’ A5 del Frejus, uscita Susa, verso il colle del Moncenisio, fino alla piana di S. Nicolao attraversarla raggiungendo la centrale elettrica, dove occorre posteggiare, seguire la strada portandosi alla base delle cascate 5 min.

| Torna a Ghiaccio Valsusa |

| Cascate Sparse | Novalesa | Moncenisio | Val Clarea | BardonecchiaCesana-Val Thuras-Sestriere | Valle Argentera | Couloir Alta Montagna |
 

© 2001 AltoX.it   Tutti i diritti riservati
via San Pietro D'Ollesia, 13 - 10053 Bussoleno - TO -
tel: +39-0122/48242 - fax +39-0122/647158 -  Mobile +39-329/8638025
P.I. 07125780010