ALTOX.it   Guide di Alta Montagna
[ HOME ] [ GUIDE ALPINE ] [ GUIDE ALTOX ] [ PHOTO GALLERY ] [ LAVORO in QUOTA ] [ METEO ] [ AMBIN ] [ NO TAV ]  [ LINKS ] [ CONTATTI ]

- SCUOLA Guide Alpine ALTOX


 Attività
- Alpinismo
 -Sci-Alpinismo
- Arrampicata
- Via Ferrata
- Sci-Freeride
- Ghiaccio
- Spedizioni
- Escursionismo
- Racchette
- Canyoning
Altre Attività
- Parapendio
- Paracadutismo
- Canoa Rafting..
- Lavori speciali  forte esposizione
 Indoor
- MuriArrampicata
- Pan Strapiumb
 
  Valle di Susa
- Alpinismo
- Falesie
- Via Ferrata
- Vie Roccia Md
- Vie Roccia Cl
- Ghiaccio




 
 

VIA FERRATA  alcune proposte:

La Sacra di San Michele; senza dubbio il migliore dei modi per raggiungere l' Abbazia  posta sulla vetta del monte Pirchiriano, monumento storico di grande valore dell' epoca medioevale. L' itinerario sale lungo placche di roccia e brevi sentieri per circa 600 metri di dislivello, tecnicamente non difficile ma di grande soddisfazione.
   
Le Gorge di Giaglione; Un altra via ferrata in valle di Susa, percorre un tratto della Dora Riparia altrimenti inaccessibile, sicuramente una delle ultime aree poco esplorate della valle, molto curiosa la vegetazione decisamente selvatica e i vari stillicidi incontrati sul percorso, ci sono inoltre due ponti tibetani che non mancheranno regalarci qualche emozione. 

La Rouà  - Bardonecchia- ; via ferrata d' etica sportiva posta a ridosso della cittadina, largamente accessibile a tutti, con due percorsi, molto molto belli, realizzata pensando anche ai bambini, quindi con ancoraggi e gradini ravvicinati.

Monte Mucrone - Biella; situata nella splendida conca di Oropa a pochi chilometri da Biella, città dalle grandi tradizioni alpinistiche, la via Ferrata del Limbo si sviluppa sul versante nord-est del Monte Mucrone m. 2335,  bella, varia e di media difficoltà, molto interessante la cresta finale ed il panorama sulla pianura nelle giornate ventose.

Croix de Toulouse - Briancon-; la parete domina la città ed offre una vista stupenda sul circondario, uscita in cima alla Croix de Toulouse. L' esempio vivente di come le attività  montane, ben si sposano con gli sport più comuni e la vita di città.

La Balme  - Brianconnais- ; il percorso è molto aereo, due sono gli itinerari possibili, il primo facile, 2 ore di salita, il secondo più sportivo, a metà strada tra l'arrampicata e le tradizionali scalinate in acciaio.

Fressinieres - Brianconnais-;  di livello medio, la salita si svolge come una lunga traversata ascendente, su di una roccia calcarea perfetta, bellissimo l' ambiente nella vallata . Nota storica, Frassiniere è la prima via ferrata di Francia.

L’ Horologe - Argentiere la Besse-;  percorso interamente pensato e realizzato per i bambini, l' itinerario si svolge lungo la parete al di sopra del paese di Argentiere, permette  ai giovani l' approccio al vuoto e la pratica della progressione in cordata.
Gorge de la Durance - Argentiere la Besse-; nelle celebri gole della Durance un percorso tipicamente sportivo, difficile, molto esposto, riservato alle persone con una certa pratica di vie ferrate.

Mines du Gran Clote - La Grave-; la via ferrata di la Grave percorre una zona di antichissime miniere, probabilmente esplorate gia dagli antichi romani, dove possiamo vedere i resti. Esiste tra l' altro il progetto di farne una sorta di  museo verticale. L' attrattiva e dunque sportiva ma ugualmente culturale, essa è stata costruita utilizzando al massimo i passaggi utilizzati dai minatori, pertanto  non è raro trovare gradini intagliati nella roccia, sono ancora visibili molti ingressi di gallerie, ma ovviamente non frequentabili per il pericolo di crolli improvvisi. Tra le altre cose è la via ferrata più lunga di Francia supera i 2 chilometri.

Le Diable  - Aussois-
; ben attrezzata e molto frequentata, percorso in traversata prettamente atletico, è l' insieme di tre sezioni distinte percorribili anche singolarmente. L' intensità dei passaggi richiede forza nelle braccia. A fine giornata immancabile visita al castello e al grazioso paesino di Aussois, inserito nel bellissimo contesto montano della regione (Maurienne).

L' Aiguillet de Lauzet  - Brianconnais- ;  itinerario decisamente alpino, 4 o 5 ore di salita per quasi 800 metri di dislivello, la via ci conduce sulla vetta dell' Aiguille sfruttando i punti deboli della parete, meno sportivo ed atletico dei precedenti ma sicuramente molto interessante.

Tournoux  - Brianconnais- ; una vista stupenda sulla valle di Vallouise e sul massiccio degli Ecrins, l' itinerario è costituito da una successione di cenge e tratti verticali, intercalati da bei pilastri rocciosi, l' uscita ci porta sul plateau d' Oreac. Ottima l' idea di combinare la via ferrata con qualche tiro di corda nella sottostante palestra di roccia.

Balcon de la Mer de Glace  - Chamonix-; un itinerario unico nelle alpi.
Un percorso completo inserito in un grandioso conteso d'alta montagna, molto logico perché utilizza bene le possibilità offerte dal terreno. Una trentina di scale, mai troppo lunghe ne troppo vertiginose, ci introducono in un universo eccezionale, sopra di noi una corona di cime prestigiose, le Drus, L' Aiguille Verte, le Grand Jorasses.... in qualche ora raggiungeremo luoghi-culto che hanno fatto la storia dell’ alpinismo, quali il refuge de Charpoua o il refuge de Leschaux. Per approfittare al massimo della situazione ci concederemo una notte al rifugio del Couvercle, situato sul fianco del glacier du Talefre, con sullo sfondo la parete nord delle Gran Jorasses e il Monte Bianco. Un esperienza da non mancare assolutamente.

  Le proposte che trovate indicate non sono affatto vincolanti, anzi vogliono essere solo uno stimolo alla fantasia di ognuno. Pertanto non esitate a contattarci per qualsiasi informazione; saremo lieti di rispondere al meglio alle Vostre esigenze.

TARIFFE : verranno applicate quelle del tariffario del Collegio Guide Alpine Piemontese, e saranno proporzionali alla difficoltà della  ascensione e divise per il numero dei partecipanti, il cui numero e' legato al tipo di salita. Saranno a carico dei partecipanti le spese di trasferimento di vitto e pernottamento della guida alpina.

© 2001 AltoX.it   Tutti i diritti riservati
via San Pietro D'Ollesia, 13 - 10053 Bussoleno - TO -
tel: +39-0122/48242 - fax +39-0122/647158 -  Mobile +39-329/8638025
P.I. 07125780010