ALTOX.it   Guide di Alta Montagna
[ HOME ] [ GUIDE ALPINE ] [ GUIDE ALTOX ] [ PHOTO GALLERY ] [ LAVORO in QUOTA ] [ METEO ] [ AMBIN ] [ NO TAV ]  [ LINKS ] [ CONTATTI ]

- SCUOLA Guide Alpine ALTOX


-Pan eStrapiumb

 Attività
- Alpinismo
 -Sci-Alpinismo
- Arrampicata
- Via Ferrata
- Sci-Freeride
- Ghiaccio
- Spedizioni
- Escursionismo
- Racchette
- Canyoning
Altre Attività
- Parapendio
- Paracadutismo
- Canoa Rafting..
- Lavori speciali  forte esposizione
 Indoor
- MuriArrampicata
- Pan Strapiumb
 
  Valle di Susa
- Alpinismo
- Falesie
- Via Ferrata
- Vie Roccia Md
- Vie Roccia Cl
- Ghiaccio




 
 
Monte Ambin  m. 3264    gruppo degli Ambin
- Monte Ambin m. 3264
Vetta poco pronunciata dello spartiacque principale fra la Punta Sommeiller ed il col d’Ambin. È poco più di un anticima della P. Sommeiller. Dalla vetta si dirama verso la Francia una cresta fra i ghiacciai del Sommeiller e Rudelagnera, ( quest’ ultimo è detto erroneamente Gl. D’ Ambin su tutte le carte), che forma la vetta del Gran Cordonnier. La sua parete nord costituisce una delle poche ascensioni di ghiaccio delle Alpi Cozie.
Note: a ragion veduta delle condizioni climatiche e dei ghiacciai, degli ultimi 10 anni, la salita va programmata in tarda primavera, perché oltre, il pendio di glacio-nevato si trasforma in rocce sgretolate.



 
Veduta primaverile Salita cresta ENE
Rifugio Levi-Molinari
Si trova nella conca delle Grange della Valle, a m. 1849, nel comune di Exilles. Sorge in mezzo ad un rado bosco nel Vallone di Galambra, di proprietà del CAI Torino.
Accesso :
Lungo la SS 24 in direzione Bardonecchia, oltrepassato il paese di Exilles, si distacca sulla destra la carrozzabile che sale alla frazione di Eclause e prosegue inoltrandosi nel vallone di Galambra, fino alla località Grange della Valle m. 1769. ( Ampio parcheggio in prossimità del ponte) la carrozzabile ora sterrata prosegue ancora un paio di tornanti fino alla quota del rifugio, ( parcheggi esigui ) che si trova nascosto nel bosco di larici. Prendere a sinistra la mulattiera che con breve discesa porta ad attraversare un torrentello e sale al rifugio h. 0.10.

A - Parete Nord ; Via Couvert-Regibus-Prandi 1931
Difficoltà : AD
Dislivello : 1400 m.
Tempo : 4.30 ore salita vetta
Luogo di partenza : Rif. Marianina - Levi m. 1849
Oppure : bivacco Walter Blais al col d’Ambin m. 2921

Dal rifugio Levi-Molinari 1849, salire fino al termine della carrozzabile del vallone di Galambra, indi lungo sentiero ben segnalato proseguire lungo la sinistra idrografica del vallone. A 2371 m. un grosso masso detto, Roc del Colle , presso cui vi è un ottima sorgente. Per sentiero tra i massi sempre più ripido raggiungere il colle d'Ambin m. 2921 presso cui sorge il bivacco W. Blais ( h 2.15) Scendere verso ONO sul versante francese e raggiungere il laghetto 2854 m.. Procedere ancora nella stessa direzione sul Ghiacciaio Rudelagnéra fin sotto la verticale della vetta. ( h. 0.30) volgere a sinistra e salire diritto alla cima per il pendio che va aumentando di inclinazione fino a raggiungere per un breve tratto i 50° gradi. ( h. 1.15)
Discesa : traversare per cresta in direzione ovest, verso la Punta Sommeiller, e appena possibile divallare a sinistra, senso di marcia ( sud), per pendii abbassarsi verso il lago Galambra, senza necessità di raggiungerlo, dove si incontra la via normale della Punta Sommeiller, da cui il rifugio Levi -Molinari.

B - Via cresta Est-Nord-Est, via Normale dal Col d’Ambin
Difficoltà : PD
Dislivello : 1400 m.
Tempo : 4.00 ore salita vetta
Luogo di partenza : Rif. Levi- Molinari m. 1849
Oppure : bivacco Walter Blais al col d’Ambin m. 2921

Dal rifugio Levi-Molinari 1849, salire fino al termine della carrozzabile del vallone di Galambra, indi lungo sentiero ben segnalato proseguire lungo la sinistra idrografica del vallone. A 2371 m. un grosso masso detto, Roc del Colle , presso cui vi è un ottima sorgente. Per sentiero tra i massi sempre più ripido raggiungere il colle d'Ambin m. 2921 presso cui sorge il bivacco W. Blais ( h 2.15). Scendere leggermente raggiungendo il vero colle d’Ambin m. 2872, posto più a ovest rispetto al punto ove sorge il bivacco, indi seguire la larga cresta di detriti e rocce rotte fino alla vetta.
Discesa : traversare per cresta in direzione ovest, verso la Punta Sommeiller, e appena possibile divallare a sinistra, senso di marcia ( sud), per pendii abbassarsi verso il lago Galambra, senza necessità di raggiungerlo, dove si incontra la via normale della Punta Sommeiller, da cui il rifugio Levi -Molinari.

Per avere maggiori informazioni o se volete farvi accompagnare nell'ascensione : Scuola Italiana di Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata

Scarica il file PDF ( MonteAmbin.pdf   564 KB )     / Click destro " Salva oggetto con nome... " /

  Breve Storia dell'alpinismo in Valle di Susa Il  Massiccio Ambin Mostra Alpinismo Storico nel Massiccio Ambin

© 2001 AltoX.it   Tutti i diritti riservati
via San Pietro D'Ollesia, 13 - 10053 Bussoleno - TO -
tel: +39-0122/48242 - fax +39-0122/647158 -  Mobile +39-329/8638025
P.I. 07125780010