ALTOX.it   Guide di Alta Montagna
[ HOME ] [ GUIDE ALPINE ] [ GUIDE ALTOX ] [ PHOTO GALLERY ] [ LAVORO in QUOTA ] [ METEO ] [ AMBIN ] [ NO TAV ]  [ LINKS ] [ CONTATTI ]

- SCUOLA Guide Alpine ALTOX


-Pan eStrapiumb

 Attività
- Alpinismo
 -Sci-Alpinismo
- Arrampicata
- Via Ferrata
- Sci-Freeride
- Ghiaccio
- Spedizioni
- Escursionismo
- Racchette
- Canyoning
Altre Attività
- Parapendio
- Paracadutismo
- Canoa Rafting..
- Lavori speciali  forte esposizione
 Indoor
- MuriArrampicata
- Pan Strapiumb
 
  Valle di Susa
- Alpinismo
- Falesie
- Via Ferrata
- Vie Roccia Md
- Vie Roccia Cl
- Ghiaccio


 

 

 
Punta Chalanche Ronde  m.3042      gruppo: Chaberton-Clotesse

Punta di CHALANCHE RONDE (Pointe des Grand Becs)  m. 3042

Fra i Passi dell’Asino e di Calanche Ronde, Ripida montagna detritica sul versante italiano ed un poco più ardita e rocciosa su quello francese, insieme alla Rocher Charnier, di cui le vette di poco si discostano se viste da lontano, tanto che  appaiono quasi come un'unica montagna, costituisce parte della lunga Dorsale che chiude ad Ovest la valle della Dora Riparia, tra il Colle del Monginevro ed il colle della Scala. Ben si nota, a valle del più popolare M.Chaberton, quando si percorre la Valle di Susa tra Oulx e Cesana. La sua salita da ogni versante si presenta lunga ed parecchio faticosa, in quanto nessuna mulattiera o sentiero vengono in aiuto nella parte alta. Il vasto panorama e la austerità della sua ascensione ne valgono pienamente lo sforzo. 

Chalanche versante Est Chalanche versante NordEst

CHALANCHE RONDE   m. 3042  -  cresta  Est-NordEst (cresta des Grand Becs)

 Difficoltà :  PD ( alpinisti )
Dislivello : 1320 metri
Tempo :    5.00 ore salita alla vetta
Luogo di partenza :  Pra Claud  m. 1585
Attrezzatura : Corda, Ramponi in caso di nevai ancor persistenti

Dalla SS 24 del Monginevro qualche chilometro a valle di Cesana, voltare a destra per la frazione di Fenils, superare l’abitato e imboccare la strada sterrata dello “Chaberton”, salire fino alle Grange di Pra Claud m.1585, fin qui la strada in estate è sempre percorribile. In avanti la carrareccia continua a salire nello splendido bosco di larici, più ripida e con tornati più stretti e ravvicinati, fin sui 1900 m. (tracce di  sentiero permettono di tagliare parecchi tornati) attraversato il Rio Combe du Pont, la stradina spiana e poco oltre si incontra a destra nel bosco rado, il sentiero che sale al Colletto del Lago m. 2280 (2.00 h da Pra Claud). Fin qui è anche possibile giungervi da un itinerario diverso, transitando per la Madonna del Cotolivier, da Oulx. Dal colletto volgere a ovest nel vallone scendente dalla Punta di Chalanche Ronde, fino ad oltrepassare le rocce della parete S della Rocca del Lago e salire a destra per un largo pendio erboso-detritico, compreso tra dette rocce e quelle della parete S della Quota 2859 fino al Passo di Calanche Ronde m. 2699. Dal passo la cresta è erbosa nei primi 40 m. circa, poi diventa rocciosa e, dopo un brevissimo tratto esile, presenta un grande torrione che si contorna sulla destra (Francia) per una cengia esposta e per un canale franoso, roccia molto rotta e delicata, si riprende la cresta, che si segue scavalcando la quota 2859 m. Di qui la larga cresta detritica è facilmente percorribile ad eccezione del breve salto roccioso sotto la vetta, che offre una breve arrampicata (3.00 h).
Variante: è possibile accedere alla cresta Est-NordEst evitando la prima parte dove la roccia è più cattiva: dal Colletto del Lago volgere a ovest nel vallone scendente dalla Punta di Chalanche Ronde, fino ad aver oltrepassato i dirupi del versante Sud della Q. 2859 m., e poggiando a destra raggiungere per detriti la cresta di confine ad occidente della Q. 2859 m.

Discesa : dalla vetta scendere in direzione sud al Passo dell’Asino m. 3009, quindi direttamente nel vallone ad Est, costituito da mobili detriti, dapprima molto ripido contornando una breve fascia rocciosa, poi man mano che si perde quota esso spiana, fino a ritornare al Colletto del Lago, da dove si segue a ritroso il percorso fatto in salita.


Per avere maggiori informazioni o se volete farvi accompagnare nell'ascensione : Scuola Italiana di Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata

Scarica il file PDF ( Chalanche Ronde.pdf   471 KB )     / Click destro " Salva oggetto con nome... " /

  Breve Storia dell'alpinismo in Valle di Susa Il  Massiccio Ambin Mostra Alpinismo Storico nel Massiccio Ambin

© 2001 AltoX.it   Tutti i diritti riservati
via San Pietro D'Ollesia, 13 - 10053 Bussoleno - TO -
tel: +39-0122/48242 - fax +39-0122/647158 -  Mobile +39-329/8638025
P.I. 07125780010