ALTOX.it   Guide di Alta Montagna
[ HOME ] [ GUIDE ALPINE ] [ GUIDE ALTOX ] [ PHOTO GALLERY ] [ LAVORO in QUOTA ] [ METEO ] [ AMBIN ] [ NO TAV ]  [ LINKS ] [ CONTATTI ]

- SCUOLA Guide Alpine ALTOX


-Pan eStrapiumb

 Attività
- Alpinismo
 -Sci-Alpinismo
- Arrampicata
- Via Ferrata
- Sci-Freeride
- Ghiaccio
- Spedizioni
- Escursionismo
- Racchette
- Canyoning
Altre Attività
- Parapendio
- Paracadutismo
- Canoa Rafting..
- Lavori speciali  forte esposizione
 Indoor
- MuriArrampicata
- Pan Strapiumb
 
  Valle di Susa
- Alpinismo
- Falesie
- Via Ferrata
- Vie Roccia Md
- Vie Roccia Cl
- Ghiaccio




 
 

AVIGLIANA - Ex Cava Bertonasso

“Si tratta dell'Anfiteatro derivato da una vecchia cava di pietre. La palestra di roccia, ottima (Serpentino), alta dai 15 ai 30 metri con uno sviluppo in larghezza non inferiore ai 90 metri, ha rappresentato un campo di attività importantissimo, oltre ché molto comodo per gli alpinisti piemontesi. Ora la cava è chiusa, essendo proprietà privata. Le molte trattative con il proprietario non sono servite a riaprire la palestra. …………..
E' sperabile che qualche sezione del Club alpino Italiano od il Comune possano rilevare la proprietà ricreando la funzione iniziale di questo centro di scalate. Sarebbe molto negativo se, un gioiello come la palestra di Avigliana, venisse irrimediabilmente chiuso alle attività pubbliche”.

Così recitava la prima guida di arrampicata della Valle di Susa, a scrivere era Gian Carlo Grassi nell'ormai lontanissimo 1980.
Da allora fino al novembre del 2009 la cava è rimasta chiusa.
Le speranze di Gian Carlo si sono finalmente concretizzate: grazie all'impegno del C.A.I. e del Comune di Avigliana questa prestigiosa falesia è stata non solo riaperta, ma anche perfettamente ripulita e riattrezzata con i contribuiti del Comune e per mano delle guide alpine della valle. La Cava è stata una delle prime falesie del torinese ad essere utilizzata per l'arrampicata, sia per la qualità, che per la vicinanza al capoluogo, per l'estrema comodità di accesso e, non per ultima,per la possibilità di arrivarci anche in treno. Le scalate iniziali furono tracciate dagli alpini del battaglione “Susa” che sfruttarono la cava come palestra di arrampicata marcando le vie con tracce di vernice. Subito dopo arrivarono i giovani scalatori locali, tra cui l'immancabile Gian Carlo Grassi, che anche qui, tracciò molti itinerari. Per un certo periodo il “rocciodromo” di Avigliana, come lo definì Gian Carlo, fu assai popolare, e attirò nomi famosi come Gianpiero Motti, Mike Kosterlitz, e perfino Walter Bonatti, che aprì una breve via sotto gli occhi delle telecamere della RAI.
La falesia si presenta come un piccolo anfiteatro roccioso esposto in parte a sud ed in parte ad ovest; l'altezza della parete varia tra i 20 e i 30 metri, con le vie più lunghe sul lato sinistro: alcuni tiri sul lato destro sono decisamente più brevi. Le vie in totale sono una trentina, di cui quasi tutte riattrezzature degli itinerari originali. Le difficoltà sono abbastanza contenute e la maggioranza delle vie sotto il grado 6°. La roccia è un buon serpentino, ovviamente rimaneggiato da quello che era il processo di estrazione, per cui ci sono parecchie fessurazioni e tettini: lo stile di scalata è piuttosto tecnico: la parete in generale appoggiata, ma non mancano anche bei tiri verticali. L'attrezzatura è impeccabile, a fittoni resinati e catene con moschettone di calata. La quota modesta e la posizione riparata dai venti, ne fanno un sito per le mezze stagioni e per le giornate invernali, quasi inutilizzabile l'estate.

ACCESSO:
la falesia non è visibile da nessun punto e proprio perché è situata in prossimità delle case l'accesso potrebbe sembrare complicato. Dalla stazione di Avigliana percorrere la strada interna al paese che costeggia la ferrovia in direzione di Sant'Ambrogio. Raggiungere in breve via IV Novembre e parcheggiare nei pressi dell'edifico “La Fabbrica” adibito a centro sportivo e biblioteca civica comunale. Dall'edificio dirigersi ancora verso Sant'Ambrogio per una cinquantina di metri, fino a trovare, a sinistra, una stradina senza uscita tra i palazzi. Percorrerla: al fondo trovasi un ponticello ed un parcheggio condominiale privato. Attraversare il ponticello e proseguire fino al fondo della stradina, (50 metri). Sulla destra c'è un piccolo cancello normalmente chiuso per evitare l'ingresso di animali selvatici tra i palazzi. Oltrepassarlo, richiuderlo e costeggiare la recinzione di una casa fino a raggiungere la Ex Cava. 3 minuti dall'edifico “La Fabrica”. 10 mn. a piedi dalla stazione. Non parcheggiare assolutamente nella stradina o nei parcheggi privati dei palazzi.

Itinerari

01 - Variante 4
02 - Zero 5
03 - Nuova 3
04 - A Alpini 4°Btg. Susa 3
05 - Z A. Tardito 4
06 - 1 5
07 - Nuova 4
08 - TIL G.C. Grassi 6A
09 - Diretta G.C. Grassi 6A+
10 - Bonatti W. Bonatti 6A
11 - Tetto MGP G.P. Motti 6C
12 - 3 5+
13 - F 5+
14 - 4 4
15 - 46 G.C. Grassi 6C
16 - 5 Grassi-Motti-Sacco 7A+
17 - 6 Alpini 4°Btg. Susa 6B
18 - 7 6A
19 - Nuova 6A
20 - 8 6A
21 - E G.C. Grassi 5
22 - G C. Fasano 4
23 - G1 Grassi-Motti 6A
24 - Mike M. Kosterlitz 4+
25 - 10 4+
26 - Felce Grassi-Vittone 5+
27 - 11 5
28 - K G.P. Motti 6A
29 - 22 G.C. Grassi 5+
30 - 12 A.Gaido-F.Marengo 5
31 - Pettigiani M. Pettigiani 6A
32 - 32 Alpini 4°Btg. Susa 4
33 - 14 4
     
Scarica il file PDF ( AviglianaCava.pdf  980 KB )     / Click destro " Salva oggetto con nome... " /

| Torna a Falesie Valsusa |

| Avigliana Cava | Chiusa Placche San Michele | Mompellato Le Placche | Mompellato Torrione | Caprie Estate-Inf. | Caprie Estate-Sup.| Caprie-Dahù | Caprie-Anticaprie | Caprie-Gran RitornoAcidoFormico | CaprieMalizie | Caprie-Pozze | Caprie-Paretine | Caprie-Haiku | Caprie-Silenzio | Caprie-MuroVetro | Caprie-OasiCastagneti | Caprie-Paradiso | Caprie-MuroMago | Caprie-Promontorio | Caprie-Scoglio | Caprie-Campambiardo | Caprie-Cevrè | Condove-Perabruna | Borgone-RoccaPenna | Borgone-Cava | Borgone-Libro | Chianocco-LosArea | Foresto-Paretine | Foresto-Striature | Foresto-Amore | Foresto-Terrazze | Foresto-Loggia | Foresto Orrido | Foresto-Isola | Foresto-NeverendingWall | Val Clarea GranRotsa | Val Clarea Greisun | Venaus-SanMartino | Novalesa-Paretone | Novalesa-Cascate | Novalesa-Toupè | Gravere-Cariboni | Gravere | Ramat | Exilles-Levi | Militi-Gare | Militi-Tao | Croz del Rifugio | Sueur | Cesana R Clarì | Cesana San Gervasio | Cesana Remolon | Cesana LagoNero |Cesana-Rhuilles | Cesana-Griserie | Claviere-Biasse |

© 2001 AltoX.it   Tutti i diritti riservati
via San Pietro D'Ollesia, 13 - 10053 Bussoleno - TO -
tel: +39-0122/48242 - fax +39-0122/647158 -  Mobile +39-329/8638025
P.I. 07125780010